AVVISO TRASFERIMENTO

Siamo migrati su una nuova piattaforma. Se volete continuare a seguirci cliccate qui

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Cani pericolosi, l’ordinanza del ministero della Salute

BenIl 6 agosto 2013 è stata emanata l’ordinanza contro i cani c.d. pericolosi. Il sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, ha presentato le nuove misure “sulla tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione di cani”, che puntano all’educazione, alla formazione e alla responsabilizzazione dei proprietari, mentre non ci sarà nessuna lista nera
Continua a leggere

Pubblicato in Diritto | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

Il mostro di San Valentino

gaglianoBartolomeo Gagliano nasce a Nicosia, in Sicilia, nel 1959, ma da bambino si trasferisce con genitori, Giuseppina Di Grazia e Antonio Gagliano, a Savona. Cresce in una famiglia normale ed ha un’infanzia contenuta nei classici canoni, ma a soli 22 anni, nel gennaio del 1981, uccide una prostituta tossicodipendente sua amante, Paolina Fedi, di 26 anni, spaccandole Continua a leggere

Pubblicato in Criminologia | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

SERIAL KILLER: L’inquietante caso di Gino Girolimoni

giornaleDal 1924 al 1925 Roma fu travolta dagli efferati delitti di uno spietato Serial Killer che uccise 6 bambine. I fatti determinarono una vera e propria psicosi, non solo tra la gente comune, ma anche tra le forze dell’ordine ed i governanti decisi a catturare il “Mostro di Roma”. Proprio questa caccia all’uomo comportò un grave errore di attribuzione che andò Continua a leggere

Pubblicato in Criminologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Google assolta in Cassazione per la diffusione del video del ragazzo disabile.

Il 3 febbraio 2014 è stata depositata la sentenza Google (numero 5107 della terza sezione penale) relativa alla nota vicenda del video raffigurante un soggetto affetto da sindrome di Down Continua a leggere

Pubblicato in Diritto | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Furto al supermercato: il reato è consumato se si superano le casse

Cassazione penale , sez. V, sentenza 16.01.2014 n° 1701

Se il cliente preleva della merce dal supermercato e passa le casse senza averle pagate, si configura furto consumato e non solo tentato. E’ quanto emerge dalla sentenza 16 gennaio 2014, n. 1701 della Quinta Sezione Penale Continua a leggere

Pubblicato in Diritto | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

SERIAL KILLER: Il mostro di via della Consolata

Torino.ChiesaConsolataL’inverno del 1902 fu particolarmente duro a Torino: gli effetti determinati dalle difficili condizioni atmosferiche furono però poca cosa in confronto alla tragica vicenda del mostro che si aggirava nella popolare area in cui si trova la Chiesa della Consolata. Quello era il cuore antico della città subalpina, gli edifici moderni poggiano sui resti Continua a leggere

Pubblicato in Criminologia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

L’omicidio Kercher. Tutte le fasi del giallo italiano.

Era il 1 novembre 2007 quando Meredith Kercher venne uccisa nella sua stanza da letto della casa di via della Pergola, a Perugia, dove viveva da alcuni mesi insieme ad altre tre ragazze. Qualcuno, dopo averla accoltellata alla gola, copre il suo corpo con un piumone, ruba le sue carte di credito, i suoi due telefoni cellulari e 300 euro che aveva nella borsa. Prima di uscire, chiude la porta della sua camera da letto a chiave. Il giorno dopo, il 2 novembre, il cadavere viene trovato intorno all’ora di pranzo, da Amanda Knox e Raffaele Sollecito e da due agenti della polizia postale a cui erano stati consegnati due telefoni cellulari di Meredith buttati nel giardino di una casa situata nelle vicinanze.

Se ti interessa, continua a leggere QUI.

Pubblicato in Il Corriere delle Puglie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

I SERIAL KILLER: Callisto Grandi, l’ammazzabambini

Callisto-GrandiLa storia che stiamo per raccontare rappresenta un esempio di come la macchina della giustizia possa avere un rapporto di incompatibilità con la psichiatria forense.  In un articolo del 1881 Cesare Lombroso prendeva posizione nei confronti del verdetto contro Callisto Grandi, noto come “L’ammazzabambini”, condannato dai giudici senza tener conto delle problematiche psichiatriche Continua a leggere

Pubblicato in Criminologia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Inaugurazione dell’anno giudiziario a Bari. I soliti problemi

di Roberto Loizzo
Eccessiva durata dei processi, riforma della geografia giudiziaria, sovraffollamento delle carceri, carenze negli organici amministrativi e necessità Continua a leggere

Pubblicato in Diritto, Il Corriere delle Puglie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento