I 10 fatti di cronaca nera più importanti del 2013

crimesceneCon questo articolo cerchiamo di ripercorrere un intero anno di cronaca nera, attraverso 10 casi di cronaca che, secondo il nostro giudizio, rappresentano i reati più eclatanti che hanno caratterizzato il 2013.

Si tratta di 10 casi di cronaca, che hanno suscitato l’attenzione dei media nel corso dell’anno che si è appena concluso e riguardano:

1) Giallo di Los Roques: sparisce l’aereo con a bordo Missoni;
2) Il ghanese Kabobo uccide a picconate tre passanti a Milano;
3) La sedicenne Beatrice Papetti viene travolta e uccisa da un pirata della strada a due passi da casa;
4) L’ex vigile Giuseppe Pegorara spara al sindaco di Cardano al Campo Laura Prati;
5) Joele Leotta viene ucciso a Londra da un gruppo di lituani;
6) Faida dei Tatone a Quarto Oggiaro;
7) La dottoressa samaritano Eleonora Cantamessa viene investita mentre soccorreva un ferito a Chiuduno;
8 ) La ventinovenne brasiliana Marilia, uccisa a Brescia:
9) Mariangela Granomelli, l’orefice di Saronno, uccisa a calci e pugni da un rapinatore;
10) Ad Abbadia Lariana un bimbo di soli tre anni viene ucciso a colpi di forbici dalla madre

L’articolo, suddiviso in due parti, è stato realizzato per il magazine online CorrieredellePuglie.com ed è raggiungibile, per la lettura, cliccando qui:

I PARTE

II PARTE

I 10 fatti di cronaca nera più importanti del 2013ultima modifica: 2014-01-07T09:18:34+01:00da rob-crime
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Criminologia, Il Corriere delle Puglie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento